News

Giovedì, 03 Dicembre 2015
Il fotovoltaico italiano in Marocco è ancora più forte: nuovo accordo siglato da Solar Breeder
Image

Uno step di fondamentale importanza nel processo di insediamento della tecnologia fotovoltaica italiana in Marocco è stato intrapreso a Casablanca lunedì 26 novembre 2015 con la firma dell’accordo tra Solar Breeder Morocco s.a.r.l (SBM) e il gruppo marocchino Zinafrik rappresentato da Samir Filali.


Moroni & Partners, che ha contribuito a fondare (leggi la news qui – http://goo.gl/kh84tg) e continua a partecipare con entusiasmo al progetto Solar Breeder insieme a Kenergia, è estremamente soddisfatta dell’accordo e crede fermamente nella collaborazione con Zinafrik. 


Tra i punti salienti della partnership: la realizzazione di 15 MW di impianti fotovoltaici e di misure di efficientamento energetico nella “città verde” denominata “Logintek Casablanca” e successive realizzazioni di simili misure su un totale di 120 MW di impianti da realizzare. Inoltre la partecipazione del gruppo Zinafrik in SBM con un aumento di capitale per 3,5 milioni di euro, l’acquisto di circa 24.000 mq per edifici adibiti alle attività produttive della filiera Solar Breeder, ulteriori 1.000mq ad uso uffici a Logintek Casablanca e, infine, la creazione di una società congiunta per l’acquisto degli impianti fotovoltaici e la vendita dell’energia.


L’accordo rappresenta un traguardo verso il raggiungimento di una capacità installata in Marocco del 42 % in energie rinnovabili, di cui il 14 % di fotovoltaico, entro il 2020.