HYDRO

Due Diligence tecnica amministrativa
Image

Nel contesto normativo di riferimento M&P verifica la correttezza e la completezza dell'iter autorizzativo, della pratica di connessione, della pratica di riconoscimento dell'incentivo, dello schema progettuale nonché di tutte le condizioni indispensabili per accedere a eventuali finanziamenti. Nello specifico saranno verificati i seguenti aspetti:

Documentazione immobiliare:

• Dati catastali
• Bancabilità dei contratti di costituzione di diritto di superficie, servitù, ecc.
• Verifica della regolarità urbanistica ed edilizia dell'intervento: accertamento riguardo la presenza di eventuali vincoli e necessità di ottenimento di eventuali servitù

Iter autorizzativo:

• Correttezza e completezza delle autorizzazioni per la realizzazione e gestione dell'impianto (procedure di Valutazione di Impatto Ambientale, Autorizzazione Unica, Concessione di derivazione idrica, ecc.)

Connessione alla rete:
• Iter di connessione alla rete di distribuzione di energia elettrica (dalla domanda di connessione fino all'attivazione dell'impianto)
• Autorizzazione alla costruzione e all'esercizio dell'impianto di rete per la connessione


Pratica GSE:

• Procedura di riconoscimento della qualifica IAFR (impianto alimentato da fonti rinnovabili)
• Procedura di iscrizione al Registro per l'accesso ai meccanismi di incentivazione (DM 06/07/12)
• Pratica di riconoscimento della tariffa fissa omnicomprensiva o dei certificati verdi

Analisi Tecnico-Economica:

• Valutazione delle caratteristiche del sito oggetto d'installazione
• Analisi tecnico/progettuale dell'impianto (progettazione elettrica, dimensionamento strutturale, modalità di installazione, ecc.)
• Verifica del business-plan e della tenuta economico-finanziaria dell'intervento

Contrattualistica:

• Contratto EPC
• Contratto O&M
• Polizza assicurativa