Kiwa Moroni al fianco di Obton

L’investitore danese finalizza così l’acquisizione di 7 nuovi impianti fotovoltaici

19/5/2021
Continuano per Kiwa Moroni le attività di Due diligence tecnica nel settore fotovoltaico, questa volta al fianco di Obton, per l’acquisizione di 7 impianti fotovoltaici in Emilia-Romagna.

Kiwa Moroni ha avuto il piacere di affiancare Obton A/S, investitore danese in tecnologie sostenibili, nell’acquisizione di una pipeline di 7 impianti fotovoltaici in Emilia-Romagna, per una potenza complessiva di circa 7 MW. Gli impianti sono stati venduti da Zegrona Holding Limited.

Nell’operazione, Obton è stata assistita dallo studio legale Orrick e dall’advisor finanziario CFR Group, mentre Kiwa Moroni ha seguito tutti gli aspetti relativi alla Due Diligence tecnica. In particolare, sono state svolte le analisi relative all’iter autorizzativo, alle pratiche di incentivazione GSE, agli aspetti tecnici con verifiche in campo, alla producibilità degli impianti e agli input del modello finanziario (Revenues, OPEX e CAPEX) funzionale anche al rifinanziamento degli asset.  

Secondo il rapporto della piattaforma Solarplaza, Obton, fondato nel 2008, è tra i 10 maggiori owners di asset fotovoltaici a livello europeo. Infatti, se a fine 2019 contava oltre 700 progetti solari in tutto il mondo per una potenza totale di 867 MW, nel corso del 2020 se ne sono aggiunti altri per arrivare a una potenza complessiva di 982 MW.

Energie Rinnovabili ed investimenti futuri: quali prospettive?

Secondo IHS Markit, gli investimenti globali in fonti rinnovabili raggiungeranno nel 2021 i 255 miliardi di dollari. Una crescita del +8,5% in confronto al 2020 ed in linea con i numeri registrati nel 2019. Una cifra destinata inoltre a rimanere costante per qualche anno, con la stima che nel periodo 2021-2025 circa 1.300 miliardi di dollari verranno investiti nelle energie rinnovabili, il 9% in più rispetto al 2015-2019.

Questo sarà possibile soprattutto grazie ai costi in netto calo delle tecnologie pulite che insieme ad un commitment sempre più forte di attori pubblici e privati nel ridurre le proprie emissioni inquinanti, rappresenteranno i fattori trainanti del prossimo futuro.

Nello specifico, il calo di circa il 54% del costo medio globale relativo agli impianti fotovoltaici durante il periodo 2015-21, pone l’energia solare al primo posto per chi voglia investire in un futuro sostenibile.

Fonti:

Scopri di più su Moroni & Partners
Iscriviti alla Newsletter
Ricevi in anteprima notizie ed aggiornamenti su Kiwa Moroni e i nostri servizi, le novità sul mercato delle Energie Rinnovabili
e tanto altro!
Iscriviti subito➔